mercoledì 17 marzo 2010

Anche l'ateismo è un atto di fede

Così come non si può dimostrare con assoluta certezza che Dio esista, nemmeno si può dimostrare il contrario.
Il fatto che di qualche cosa non ci sia una dimostrazione scientifica inoppugnabile, non dimostra necessariamente che quella cosa non esista.
Quando Newton ipotizzò la teoria gravitazionale, la "dimostrò" solamente in maniera empirica, ma il fatto che allora non fosse possibile dimostrare con prove scientifiche la legge gravitazionale non significava che necessariamente questa non esistesse.
Pertanto l'ateo, consapevolmente o no, fa un vero e proprio atto di fede enunciando la sua "teoria" della non-esistenza di Dio, giacchè non la può dimostrare (proprio come i credenti non possono dimostrare il contrario).
In pratica l'ateismo è una "religione" come qualunque altra, dato che non si basa su prove scientifiche.
Direi di più.
Dal momento che innumerevoli volte, nella Storia, la Scienza ha dovuto correggere le sue leggi
(ogni qualvolta che una "nuova" prova scientifica dimostrava l'inesattezza della prova scientifica precedente),
anche credere nella Scienza è un atto di fede
(Popper docet)
.

3 commenti:

  1. Anche l'ateismo è un atto di fede
    http://tr.im/ScIm #scepsi #ornitorinco
    This comment was originally posted on Twitter

    RispondiElimina
  2. Interessante Fratello :) Gianni

    RispondiElimina